kalamitica, made in italy

Posted by & filed under News & Eventi.

INVITO-INAUGURAZIONE

 

INAUGURAZIONE!
Giovedì 9 giugno alle 17:30 vieni nel rinnovato NEGOZIO – SHOWROOM dove troverai tante idee per colorare e rendere più funzionale la tua casa!

La zona GARDEN ospiterà la vendita promozionale con le occasioni da non perdere di oggetti, mobili e arredo per l’esterno, kit semina e piantine varie.
Nel NEGOZIO rinnovato troverai le ultime novità di Kalamitica in tutte le possibili combinazioni di forme e colori.
Lo SHOWROOM ti farà vivere le suggestioni di una casa Kalamitica: ingresso, studio, corridoio, bagno, cucina, zona pranzo e soggiorno in un percorso colorato e dinamico.

Ti aspettiamo!
Brindisi, festa e tanta allegria ti aspettano!

classic-verde+ragazza

Posted by & filed under News & Eventi.

 classic-verde+ragazzaQUADRIFOGLIO_allestito

Ci stiamo preparando per il prossimo evento fieristico…dal 5 al 7 aprile saremo presenti con i nostri prodotti a Journées des Collections Jardin a Marsiglia.

Sarà per noi un’altra grande occasione per farci conoscere e per presentare le novità del nostro marchio KalaMitica.

Nuovi contenitori magnetici adatti a contenere piante, alimenti, oggetti per la casa e tanto altro ancora! Ovviamente non mancheranno tutti gli accessori complementari e le nostre nuove soluzioni espositive che non vediamo l’ora di presentarvi!

Prodotto orgogliosamente 100% Made in Italy, sinonimo di qualità, design e innovazione!

Venite a scoprire il mondo Kalamitica nel nostro stand, troverete tante idee colorate per decorare casa e giardino!

Vi aspettiamo numerosi!!!!

Journées des Collections Jardin, Parc Chanot, Marsiglia, 5 – 7 aprile.

STAND F 27

ORARIO DI APERTURA

5 aprile               12 p.m. – 7 p.m.

6 aprile               8.30 a.m. – 7 p.m.

7 aprile              8.30 a.m. – 4 p.m.

 

INDIRIZZO

Parc Chanot, Rond Point du Prado, 13008 Marseille (France)

KM BASIC COLOUR

Posted by & filed under News & Eventi.

                  KM BASIC COLOUR  SGA 2014-11-04 SGARAVATTI

 

Saremo presenti per la seconda volta al Myplant & Garden, uno tra gli eventi fieristici più importanti in territorio nazionale che mira a promuovere e incentivare il marchio Made in Italy per dare lustro al florovivaismo italiano nel mondo.

KalaMitica, il nostro fiore all’occhiello, anche in quest’occasione sarà sinonimo di creatività, innovazione e qualità.

Passate a trovarci al nostro stand!

Troverete tantissime idee originali nate dal desiderio di riorganizzare il verde domestico in modo estroso ed inusuale e potrete toccare con mano la qualità di un prodotto orgogliosamente 100% Made in Italy.

Vi aspettiamo!

MY PLANT & GARDEN, Rho, Milano, 24 – 26 febbraio.

PADIGLIONE 16, STAND A 23

ORARIO DI APERTURA

24- 25  febbraio               9 a.m. – 6 p.m.

26  febbraio                     9 a.m.-5 p.m.

INDIRIZZO

Strada Statale 33 del Sempione, 28, 20017 Rho MI

fiera-ambiente

Posted by & filed under News & Eventi.

basic+ragazza KIT-lastra14x50+boule-trasp

 

Il 12 Febbraio inizia la fiera di Ambiente a Francoforte, ci saremo anche noi!

Nuovi contenitori magnetici, e tante soluzioni di design per la vostra casa..

KalaMitica è cucina, ingresso, bagno, salotto, ufficio, camera da letto e creatività…

Contenitori adatti a contenere alimenti, piante, o ciò che volete sempre a portata di mano: tutto in verticale…

Prodotto orgogliosamente 100% Made in Italy, sinonimo di qualità e durata nel tempo .

Venite a scoprire nel nostro stand i colori e la funzionalità del primo ed originale contenitore magnetico brevettato nel mondo.

 

LA FIERA AMBIENTE, si svolge a Francoforte, Germania, dal 12 al 16 febbraio 2016
SIAMO PRESENTI NELL’AREA LIVING, SETTORE LOFT = PADIGLIONE 11.0 STAND B11

ORARIO DI APERTURA

12.2.2016 – 15.2.2016:                  9 a.m.-6 p.m.
16.2.2016:                                     9 a.m.-5 p.m.

INDIRIZZO

Messe Frankfurt Exhibition GmbH 
Ludwig-Erhard-Anlage 1
60327 Frankfurt am Main

arredare-veranda-6

Posted by & filed under Home decor.

Come arredare una veranda in modo funzionale e, perchè no, divertente?

Non barate, se anche la vostra casa è dotata di questo stanza jolly, vi sarete sicuramente già posti questa domanda, sviando poi il “problema”.

Molte volte, infatti, quello spazio “chiuso all’aperto” caratterizzato da enormi vetrate o da tendoni, diventa lo sgabuzzino perfetto, quello dove si accumula di tutto un po’.

Peccato che i vicini siano sempre in agguato, scrutano, osservano… Come rimediare? Ebbene, è arrivato il momento di fare ordine e dare vita alla stanza che avete sempre sognato. Scopriamo 5 modi per arredare la veranda con grande stile.

Area living

arredare-veranda-1

Soluzione perfetta se la veranda risulta accessibile dalla cucina e se è provvista di isolamento termico.

Le regole per scegliere l’arredamento sono sempre direttamente proporzionali allo spazio a disposizione: se siete di fronte a una metratura non molto ampia, tenete per buoni i nostri consigli su come arredare un piccolo soggiorno; se la stanza, invece, è abbastanza grande, andate a fare un giro in garage, potreste trovare degli oggetti di recupero davvero unici, per creare un’atmosfera vintage mai banale.

Stanza studio

arredare-veranda-2

Trasformare una semplice veranda in una stanza studio può essere un’ottima idea, quando la casa è già provvista di ambienti funzionali, tipo il salotto o l’area living.

Basteranno pochi elementi d’arredo per ricreare l’atmosfera di un ufficio casalingo, una libreria, una scrivania in legno, una poltrona ergonomica e alcuni vasi contenenti le piante che purificano l’aria di casa, che possono sfruttare tutta l’illuminazione necessaria alla loro sopravvivenza.

Area fitness

arredare-veranda-3

Tipi sportivi? Se la vostra casa è dotata di una veranda ben illuminata e ha una superficie che misura non meno di 10 mq, potrete trasferire tutti i vostri attrezzi per la ginnastica in uno spazio allestito ad hoc, trasformandolo in una vera e propria palestra, abbastanza grande per poter invitare anche i vostri amici.

Relax

arredare-veranda-6

Ricreare un “angolo” di pace, accogliente e familiare? Si può, magari prendendo ispirazione da alcuni trend dell’arredamento da giardino.

Panche, sedie e divani posizionati in un certo modo possono contribuire a trasformare la veranda in un ambiente esteticamente interessante, dove potersi rilassare. Per far ciò, non dimenticatevi delle tende, un complemento fondamentale per ripararsi dalla luce diretta, ma anche per non perdere completamente la luminosità.

Se amate uno stile moderno e minimal, potreste optare di chiudere un solo lato della stanza, ricreando un gioco di “vedo non vedo” che conferisce personalità ed eleganza all’ambiente.

Stanza giochi

arredare-veranda-5

Che sia per adulti o per bambini, poco cambia, la stanza giochi può essere una valida alternativa per godere al meglio lo spazio messo a disposizione dalla veranda.

In entrambi i casi, puntate sui tappeti, potranno essere utili sia per appoggiarci il tavolo da biliardo o il calcio balilla, ma anche per far sedere i vostri bambini, che in questo modo non toccheranno il pavimento.

In ultimo, posizionate cuscini grandi e morbidi, perfetti per attutire le eventuali cadute dei bimbi, e funzionali complementi d’arredo per gli adulti, che potranno adoperarli per distendersi e rilassarsi tra una partita e l’altra.

 

Credits: Katarina JardenbergmelzElliott Cable

 

annaffiare-vacanza-mini

Posted by & filed under Verde.

annaffiare-vacanza-2

Che siano vacanze lunghe o solo dei weekend, ogni tanto è giusto staccare dalla routine quotidiana e godersi un po’ di relax lontani da casa.
Chi coltiva delle piante però, prima di partire vive il classico dilemma: come fare per annaffiarle?

Niente paura. Come sempre la natura e l’ingegno umano possono venirvi in aiuto.
Ecco allora come annaffiare le piante in vaso quando andate in vacanza.

Come annaffiare le piante se la vacanza è un weekend

Se avete pianificato un weekend fuori casa non c’è bisogno di inventarsi nulla di particolare. Per un periodo così breve le piante possono resistere alla mancanza di annaffiature, basterà posizionarle in una zona ombreggiata: il minor irraggiamento ridurrà il dispendio d’acqua, riducendo la traspirazione delle foglie e l’evaporazione dal terriccio. Se non disponete di un angolo all’ombra andrà benissimo un telo ombreggiante.
Certo, per le piante che necessitano di molta luce non è il massimo, ma se si tratta di un breve periodo non succederà nulla di irreparabile. Attenzione, questo non significa che dovrete rinchiudere le piante dentro casa, al buio, un po’ di luce, anche se indiretta, deve arrivare comunque.
A questo punto non vi resta che bagnare per bene il terriccio prima di partire ed è fatta, potete abbandonarvi al relax senza pensieri.

Come annaffiare le piante se la vacanza sarà lunga

annaffiare durante vacanze

Come per il fine settimana, anche nel caso di vacanze più lunghe vige la regola di lasciare le piante all’ombra e di bagnare per bene il terriccio prima di partire. Questo, seppur di aiuto, non sarà certo sufficiente a coprire il fabbisogno di tutto il periodo di ferie, quindi bisogna armarsi di inventiva e pianificare alcuni accorgimenti utili e pratici. Uno di questi è sicuramente l’irrigazione con le bottiglie di plastica.
Di cosa si tratta? Semplicemente dovrete appliccare, al posto del tappo, un beccuccio apposito, che trovate nei vivai o in altri negozi specializzati. Tagliate il fondo della bottiglia, riempitela d’acqua, quindi interrate tutto il beccuccio nel vaso, in prossimità della pianta. È bene che la bottiglia sia salda, quindi l’ideale è posizionarla lievemente inclinata e appoggiata a un sostegno, come ad esempio un muro. Dimensionate il numero di bottiglie in modo che sia proporzionato alle dimensioni del vaso e al numero di piante che vi coltivate. Questa soluzione vi consente una copertura del fabbisogno idrico di una settimana circa.

Se la vacanza è più lunga invece, potete optare per un’altro sistema, ancora più semplice.
Riempite d’acqua un recipiente, ad esempio un secchio o una bacinella, e posizionatelo affianco al vaso, assicurandovi che risulti ad un’altezza maggiore rispetto alla pianta.
Prendete dei fili di lana o delle striscioline di tessuto (il numero varierà in base alla grandezza del vaso) e immergeteli nell’acqua. Quando saranno completamente bagnati, prendete un’estremità e interratela nel vaso, lasciando l’altra parte ancora all’interno del contenitore.
Il resto lo farà la fisica: l’acqua infatti tenderà a migrare lungo i fili di lana o le striscioline di tessuto, fino a raggiungere il terriccio, garantendo un flusso costante.
Finché il contenitore conterrà acqua, le vostre piante potranno beneficiarne, quindi più sarà grande il serbatoio, maggiore sarà l’autonomia.
Un consiglio? È sempre bene fare dei tentativi prima di partire, vi aiuteranno a dimensionare correttamente il vostro impianto home made, risparmiandovi brutte sorprese al rientro dalle vacanze.

 

Foto: Michael Whay, Michele Lorenzoni

spathifyllum-mini

Posted by & filed under Verde.

spatifillo

Abbiamo visto quanto sono importanti le piante che purificano l’aria nell’ambiente domestico. Tricloroetilene, benzene e formaldeide sono i tre principali nemici contro cui combattere se si vuole una casa più sana e pulita.

La buona notizia è che la natura ci può venire in aiuto. Diverse piante contribuiscono a diminuire l’inquinamento domestico. E tra queste, molte non sono di quelle rare o esotiche di difficile reperimento.

Prendiamo ad esempio lo Spathiphyllum, più comunemente conosciuto come spatifillo. Certo, è di origine tropicale, ma è da tempo una pianta diffusissima anche alle nostre latitudini.

Oltre ad essere un’ottima soluzione dal punto di vista ornamentale, lo spatifillo è anche una grande assorbitrice di sostanze nocive.

Durante il fenomeno della fotosintesi, infatti, lo spatifillo riesce ad assorbire quelle sostanze rilasciate nell’aria da vernici per infissi e mobili o da detergenti usati per la pulizia della casa. Più nel dettaglio, riesce a neutralizzare i già citati tricloroetilene, benzene e formaldeide ed è un nemico temibile anche per toluene e xilene.

La prova dell’efficacia di questa pianta ci arriva addirittura dalla NASA. Sì, proprio l’agenzia americana delle attività spaziali e aeronautiche. Negli anni ‘80 infatti hanno condotto uno studio approfondito su diverse piante per capire se e quanto riuscissero a combattere l’inquinamento domestico. Una di quelle più efficaci risultava essere proprio lo spatifillo.

Questa pianta, inoltre, è anche facile da coltivare. Basta tenerla in una zona luminosa ma non a diretto contatto con il sole e annaffiarla costantemente, quando notate che il terriccio è asciutto. Concimate poi con un fertilizzante liquido universale, ogni due settimane, durante le stagioni calde.

L’aria di casa vi ringrazierà!

Foto Credits: Diego Delso

casa-3

Posted by & filed under Home decor.

Coniugare stile e praticità nei dettagli d’arredo? Niente di così complicato, se abbiamo a disposizione gli oggetti giusti.

I vasi magnetici KalaMitica, per esempio, sono davvero versatili, potrete appenderli in cucina, in camera, in soggiorno e persino in bagno, per tenere sempre a portata di mano tutto ciò che vi occorre. Ecco qui qualche spunto originale e insolito.

KalaMitica è Mojito, Ke Mojito

casa-2

Quando fa caldo, cosa c’è di meglio di un cocktail dissetante con foglie di menta? Ecco allora che le boule KalaMitica possono diventare dei pratici e divertenti contenitori per tenere sempre a portata di mano le vostre aromatiche preferite. La cucina (e i drink) saranno tutta un’altra storia!

KalaMitica è Cucina, Ke Cucina

casa-3

Niente aromatiche? Poco cambia, i vasi magnetici KalaMitica sono perfetti anche per contenere gli utensili da cucina. Quante volte vi è capitato, mentre preparate il pranzo o la cena, di allontanarvi dal piano cottura per prendere un mestolo, una spatola o una frusta?

Con KalaMitica avrete la possibilità di tenere tutto alla distanza che preferite, ovviamente con classe!

KalaMitica è Estate, Ke Estate

casa-4

Le lastre di metallo KalaMitica a forma di pesce sono l’ideale per creare un’allegra atmosfera che profuma di estate. In soggiorno, nello studio o in camera dei piccoli, questi supporti magnetici possono trasformarsi anche in divertenti lavagne, a patto che adoperiate del gesso in forma liquida.

KalaMitica è Gelato, Ke gelato!

kalamitica-6

Caldo e afa non accennano a diminuire? Rinfrescate la vostra estate con i colori e l’allegria di KalaMitica, che per l’occasione si trasforma in un divertente portaoggetti: cucchiaini e salviette sono sempre a disposizione per gustare un gelato, e Ke gelato!

 

Vi viene in mente qualche altra idea originale per utilizzare KalaMitica? Di vasi magnetici ce n’è per tutti i gusti, tenete d’occhio tutte le nostre promozioni!

sedia crazy pallet infografica

Posted by & filed under Home decor.

Montare la Sedia Crazy Pallet è una questione di minuti.
I nostri prodotti, infatti, sono stati progettati e realizzati per essere assemblati con rapidità e facilità. Ecco allora che potrete realizzare tavoli, panche, divani. sedie e oggetti di design di ogni tipo, immancabili in casa o in giardino.

Ma come funziona di preciso il montaggio della sedia? Ve lo mostriamo in questa pratica infografica.

 

Infografica montaggio sedia crazy pallet

Questo è il kit necessario per montare la sedia, come potete vedere è composto di 4 tipi di pallet appositi, poche viti e una chiave a brugola. Ma passiamo all’azione…

sedia bancali crazy pallet

 

Ed ecco come, in tre semplici e rapidi passaggi, potrete avere a disposizione una sedia bella e resistente. Ideale per la zona relax in giardino ma anche per un’ambiente indoor originale e moderno.

Scopri di più su Crazy Pallet.
Le soluzioni Crazy Pallet per i spazi interni.